Show to date
Newsletter Register to news Send a news

Instagram   Facebook Seguici online
Tempini upgrade

Tempini International

Tomás Saraceno : In Orbit
Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen, K21 Ständehaus, Düsseldorf 2013.

Tomás Saraceno : In Orbit 
Kunstsammlung Nordrhein-Westfalen, K21 Ständehaus, Düsseldorf 2013.
Dal 22 giugno, fino ai primi del 2014, è sospesa a oltre 25 metri d’ altezza la gigantesca installazione di Tomás Saraceno. Al K21, una delle due sedi del Kunstsammlung di Düsseldorf: una struttura di acciaio e vetro che copre la piazza dell’ edificio, e, agganciate ad essa, una mezza dozzina di sfere, diametro 8 metri e mezzo. I visitatori, dentro le sfere, vivono una esperienza surreale, in un paesaggio surreale, in orbita, mezzi sospesi a metà tra le nuvole o le profondità abissali del mare. Visti dal basso sembrano fluttuare liberi nello spazio. E’ un progetto utopico quello di Saraceno: una città del futuro che fa proprio il pensiero di Jules Verne e la lezione delle cupole geodetiche di Buckminster Fuller, per una radicalmente nuova città sostenibile, in risposta alla crescita ipertrofica.

read more Read more

Rudolf Stingel, Palazzo Grassi, Venezia, fino al 31 dicembre 2013

Rudolf Stingel, Palazzo Grassi, Venezia, fino al 31 dicembre 2013
La personale Rudolf Stingel si sviluppa lungo tutta la superficie espositiva di Palazzo Grassi, più di 5.000 metri quadri, coinvolgendo atrio, primo e secondo piano. Per la prima volta, l’ intero spazio del museo è dedicato a un unico artista, sia con opere inedite che creazioni degli anni passati, esposte insieme ad una grande installazione site-specific. Il progetto concepito specificatamente dall’ artista per lo spazio architettonico di Palazzo Grassi si articola lungo tutte le sale del palazzo, su cui è stata stesa, a ricoprire tutta la superficie sia del pavimento che delle pareti, un tappeto stampato a motivi orientali. Il tappeto è per l’ artista uno strumento con cui la pittura si relaziona con il contesto architettonico.Il motivo del tappeto riporta alla mente il passato della città di Venezia, e alla cultura Mitteleuropea e a Signmund Freud il cui studio viennese era caratterizzato da diversi tappeti orientali stesi sul pavimento. Sono esposti anche 30 opere, alcuni inediti, di Collezioni Private, di Collezione dell’ Artista: tema il ritratto, tema la riappropriazione delle immagini.

read more Read more

Piuarch,
Uffici Dolce&Gabbana,
2012, Milano

Piuarch, 
Uffici Dolce&Gabbana, 
2012, Milano
Una nuova sede per Dolce&Gabbana, affacciata su Viale Piave a Milano. Un nuovo edificio firmato Piuarch, che si aggiunge a quelli già realizzati dallo studio di architettura milanese per la maison di moda dal 2000 ad oggi. Un nuovo progetto, in cui vetro e metallo, pietra e cemento dialogano in una composizione armonica e fortemente caratterizzata.

read more Read more
 
 
Pagina 6 di 37      < Prima 4    5    6    7    8    10    20    >    Ultima >
Previous post
LOGIN